il sesso tra vegetariani

Il sesso tra vegetariani è migliore rispetto a quello tra i carnivori? Sembra proprio di si: eliminare la carne e il pesce e consumare soltanto frutta e verdura potenziano le performance sotto le lenzuola, aumentano la lubrificazione e ci regalano un odore irresistibile per il partner.

Gli studi degli esperti sul sesso tra vegetariani

Il mondo del sesso tra vegetariani è stato analizzato da Michael Wasserman, uno studente dell’Università di Berkley in America che ha indagato su coppie vegetariane e ha poi pubblicato i risultati della ricerca in un articolo. Lo studio è apparso su Hormones and behaviour, rivista scientifica specializzata. Michael Wasserman ha classificato la relazione tra fitoestrogeni, ormoni del sesso, dieta a base di alimenti vegetali e comportamento sessuali delle persone, giungendo alla conclusione che il sesso tra i vegetariani è migliore. Per un anno è stato osservato il comportamento dei colobi rossi ugandesi che si cibano solo di piante. Piante che, stando allo studio dello studente di Berkley, influiscono sui livelli ormonali e quindi anche sulle performance sessuali. I colobi risultano meno aggressivi, facevano più sesso e avevano anche feci migliori rispetto a quelli alimentati con la carne. Michael Wasserman ha quindi dimostrato che non è vero che i carnivori hanno più appetito e potenza sessuale: al contrario sono i vegetariani ad avere maggiore desiderio e frequenza di accoppiamento.

Cosa cambia nel sesso tra vegetariani

L’odore dei vegetariani

Un’altra ricerca, stavolta condotta in Repubblica Ceca da un team di studiosi della Charles University, si è concentrata sulla dieta vegetariana e le fasi dei preliminari sessuali, indagando in particolare gusto, odori e piacere sessuale di chi non mangia carne e pesce. Lo studio ha messo in evidenza che i vegetariani hanno un palato più sopraffino e che hanno un odore più buono rispetto a chi consuma carne. A dimostrarlo le recensioni di un gruppo di donne che hanno emesso giudizi su uomini carnivori e uomini vegetariani: è emerso che alle signore piacciono di più i partner che consumano solo frutta e verdura perché profumano di più. Sempre a detta delle donne intervistate, il buon odore era un fattore decisivo per scegliere se andare o meno a letto con la persona indicata.

L’energia dei vegetariani

Stando al nutrizionista Heidi VanPelt-Belle, studioso americano dell’Huntington College, il consumo regolare di frutta e verdura, in particolare di verdure crude, aumenta la potenza sessuale e la durata delle performance sotto le lenzuola. Il nutrizionista suggerisce di mangiare le verdure verdi a foglia larga come insalata, lattuga e spinaci che contengono sali minerali, vitamine, magnesio e potassi. Questi ingredienti aiutano a rafforzare i muscoli e quindi aumentano la resistenza del corpo, impegnato in sforzi piccanti. Anche il fruttosio, stando alla ricerca dell’Huntington College, ci fa diventare amanti migliori: lo zucchero della frutta conferisce, infatti, energia da utilizzare nei rapporti sessuali.

La lubrificazione dei vegetariani

Consumare frutta e verdura significa assumere tanta acqua: i liquidi della dieta vegetariana aumentano i livelli di lubrificazione femminile e maschile, favorendo dunque coiti e orgasmi proprio dal punto di vista anatomico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *