segnali per una compagna lesbo

Segnali per una compagna lesbo: quali sono

 

Ci sono dei segnali inequivocabili che ti fanno capire chi hai di fronte in un batter d’occhio.

Se sei curioso e vuoi capire come riconoscere la donna/compagna lesbo, continua a leggere e impara pochi e semplici trucchetti.

Segnali per una compagna lesbo: Come si vestono le lesbiche

Sono lontani i tempi in cui le lesbiche sembravano standardizzate in base a una figura canonica.

Adesso sono molto più curate e femminili ma hanno comunque delle caratteristiche comuni.

Molto spesso hanno dei tagli di capelli corti o mascolini, perché hanno un sincero disinteresse nel prendersene cura.

Caschetti, rasature, haircut e simili sono la regola.

Per quanto riguarda l’abbigliamento sono casual, con jeans, t-shirt, sneakers e tutto quanto di più comodo ci sia.

Il vestirsi femminili è appannaggio di poche lesbiche, il mood solito è lontano dalla sensualità spicciola e che piace agli uomini.

Loro non vogliono essere infastidite dai ragazzi perciò tentano di imitarne il look per quieto vivere.

Anche quando si vestono eleganti, amano le camicie e i pantaloni eleganti, magari con una bella giacca.

Difficilmente le vedrai vestite e acchittate come veline (ma mai dire mai, esistono le eccezioni).

Ci sono infine piccoli dettagli fondamentali come il portafogli di pelle maschile, la totale assenza di gingilli eccetto quelli maschili (anelli di acciaio alle dita, catenine massicce, bracciali di pelle o metallo, orecchino all’orecchio), le unghie corte o mal curate.

Segnali per una compagna lesbo: Come si riconoscono le lesbiche

Oltre ai particolari fisici ci sono anche delle evidenze a livello caratteriale e di stile.

Ad esempio le lesbiche hanno un modo di camminare unico, con spalle larghe,braccia ciondoloni e piedi aperti.

Ovviamente, non solo quello.

In generale tutto il loro stile è influenzato da questo allontanamento dalle classiche pose femminili e lo si può riscontrare nel modo in cui bevono, fumano, mangiano e parlano.

Non si truccano quasi mai e mentre ti parlano hanno un modo di fare che ricorda molto quello dei ragazzi ma non lo abbracciano completamente.

Il mondo delle lesbiche è bellissimo perché è un gruppo omogeneo, anche se troviamo diverse tipologie e modi di essere, ci sarà sempre una costante.

Ovviamente per riconoscere una donna/compagna lesbo non basta una sola caratteristica ma ce ne vogliono diverse ben miscelate.

Non puoi credere che una ragazza sia lesbica solo perché ha una rasatura laterale o degli anelli in acciaio.

Riconosci una ragazza lesbica da un mix di cose che non possono essere equivocate.

Il consiglio è quello di non prendere una svista per una semplice moda, ma piuttosto di concentrarti su tantissimi aspetti del loro essere perché sono segni imprescindibili della loro anima e delle loro tendenze.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *